About me - La fotografia come io la vedo

Vai ai contenuti

Menu principale:

About me

 

Disclaimer

Il presente sito web è pubblicato al solo ed unico scopo amatoriale e non ha fini pubblicitari o di lucro.
La visione di queste pagine è perciò completamente libera e gratuita quindi non richiede alcuna registrazione.
I dati personali,dove e se richiesti, sono da inserire solo per libera scelta dell'utente.
Tutte le foto pubblicate sono proprietà intellettuale dell'autore e coperte da copyright, non debbono perciò essere scaricate, modificate e tantomeno ripubblicate senza autorizzazione esplicita del medesimo !!

 
 
 
Eccomi...
Mia foto

Bio


Più di quaranta anni fa il parroco regalò una Zenit con relativo 35 mm. al mio futuro cognato poco più che bambino, il quale non sapeva che farsene e stava appoggiata su una mensola a raccogliere polvere.
Cominciai a fare delle foto così, tanto per provare e da allora, naturalmente con alti e bassi come avviene per tutte le umane cose, non ho più smesso.Comprai con altri due amici un ingranditore usato da poco prezzo e cominciammo l'avventura,arrivammo poi a sviluppare i negativi e continuammo sequestrando a turno il bagno delle nostre abitazioni, con immaginabile disappunto dei vari familiari e i risultati piano piano, cominciavano ad apparire nonostante le difficoltà, una delle peggiori era sicuramente la smaltatura delle foto perchè allora la carta non era ancora politenata.La Zenit cominciava ad andarmi stretta ed acquistai la mia prima vera macchina, una Olympus OM-1, allora un vero gioiello, con 28, 50 e uno dei primi zoom, un 75 - 150.In seguito cambiai questa con una Nikon F2-A usata con 35, 105 e 200 con cui ho scattato davvero tanto.A un certo punto volli proseguire comprando un ingranditore DUST M 605 Color e una sviluppatrice fino al formato 30 X 40 e avevo imparato a sviluppare le diapositive (cosa non facile). A questo punto rimasi solo, perchè i miei amici non avevano la mia stessa malattia... Un fotografo di allora, che apprezzava ciò che facevo, mi propose di aiutarlo per i servizi matrimoniali ed io accettai, ma serviva una macchina 6X6 e dopo diverse Rolleiflex, Mamya,Zenza Bronica etc. arrivai a comprare la mitica Hasselblad 500 CM con 80, 150 e pentaprisma-esposimetro che ho usato per anni, facendo i servizi matrimoniali in prima persona.Erano tempi in cui si poteva fare ed io lo facevo, anche se non era comunque il mio lavoro primario, per cui in seguito smisi di farlo e portai avanti la fotografia solamente per passione.Nel frattempo sentivo la necessità di avere, novità allora,l'automatismo dell'esposizione e allora passai alla Canon A-1,due corpi macchina,24, 35-70,200. Finchè poi in seguito, con l'arrivo dell'autofocus, passai al sistema EOS con una 50-E e una 100 con 17, 28-80, 75-300 IS. Il passaggio al digitale è stato un pò sofferto, per i prezzi inizialmente proibitivi delle reflex,cominciai con una Canon IS 90 Pro e passando poi per una Powershot Pro 1 da 8.2 Megapixel sono arrivato alla  EOS 50 D. Infine, mi presi finalmente la EOS 5D Mark II che successivamente è stata sostituita dalla Mark III


....un'ultima cosa.....


Un' ultima cosa per completare la pagina:
La parte "informatica" della Fotografia è altrettanto, e forse più importante delle machine e degli obiettivi, perchè una scheda di memoria non si può mettere sotto un ingranditore e stampare così, le foto che contiene...

Perciò anch' io dopo aver abbandonato per sempre ingranditori, tank, bacinelle, sviluppo, fissaggi e ammennicoli vari sono dovuto ripartire da capo e imparare nuovi modi di trattare la Fotografia, di nuovo sperimentando e sbagliando spesso, come solo un autodidatta riesce a fare. Cominciai scontrandomi con Photoshop 5.0 in inglese (non conosco l' inglese) e comunque con l' acquisto di un paio di manuali piano piano ...
Attualmente faccio uso di un computer in ambiente Windows con Seven Ultimate 64 e ovviamente Photoshop, affiancato da Lightroom e vari altri plug-in minori ma spesso piuttosto utili.

La parte Hardware è costituita da uno schermo HDMI Dell da 24 pollici, motherboard Asus P8 Z 77-V, Intel quadri - Core i7 - 3770K CPU @ 3,50Ghz, 32,0 GB RAM e scheda video nVidia GE Force GTX 1050 Ti, 5 hard disk interni e 4 esterni per un totale di circa 6,2 Terabyte.

E con qesto ho concluso (piu o meno) la presentazione di me stesso...

Torna ai contenuti | Torna al menu